MUNNE - 'O MUNNO DIFFERENTE

MUNNE - 'O MUNNO DIFFERENTE
MUNNE - 'O MUNNO DIFFERENTE

MUNNE - 'O MUNNO DIFFERENTE

MUNNE - 'O MUNNO DIFFERENTE
foto di Matteo Nardone

sabato 13 aprile 2013

19/20/21 aprile "SOTTO I TURPI LAZZI DELLA TRUPPA" - LABORATORIO TEATRALE SUI BUFFONI MEDIEVALI


"SOTTO I TURPI LAZZI DELLA TRUPPA"
 LABORATORIO TEATRALE SUI BUFFONI MEDIEVALI 

condotto da 
MARZIA ERCOLANI

 


Il grottesco e il buffone medievale.
Istrioni sapienti, monaci subdoli, traditori beffardi. Sono reietti dalla società.
I buffoni denunciano liberando un’arte della crudeltà e della beffa che è l’anima nera ma sincera dell’umanità. Sono esclusi,rifiutati in quanto deformi, prede dei vizi e delle passioni animalesche, pericolosi e folli, volgari, osceni. Rappresentano tutto ciò che l’etica sociale religiosa e politica nega. Proprio questa condizione di emarginazione permette loro di sbeffeggiare e ribaltare i sacri valori in divertita parodia. Nella tragedia l’eroe è in rapporto con gli Dei, in comunicazione con la città,sostenuto dal coro; solenne e irripetibile il suo segno. Personaggio atipico della storia del teatro, diverso da tutti gli altri, dal giullare e dal saltimbanco, dal ciarlatano e dal clown. Il clown è un personaggio solo,il suo spazio è circolare, mentre il buffone è parte integrante di una banda e il suo spazio è frontale; il clown è deriso dal pubblico, il buffone deride e schernisce chi gli sta di fronte. Il buffone è in conflitto con Dio, in contatto ossessivo col mondo degli uomini, in complicità con il branco. Come l’eroe tragico anche il buffone è in dimostrazione, il suo passaggio è mitico e narra eventi epici e diventa eroe quando la sua beffa è ben mirata e il branco assume la sua forza. L’eroe è il primo della scala sociale degli uomini, il buffone è l’ultimo: il mito, l’antimito. La saggezza, il bene e il male così definiti nella tragedia sono in opposizione con l’ambiguità buffonesca piena di sfumature e commenti.
Venerdì 19 Aprile ore 18-22
Sabato 20 Aprile ore 15-18
Domenica 21 Aprile ore 9-13/15-19

PER INFO E PRENOTAZIONI
Compagnia Tetraedro, via Chigi 12, 01100 Viterbo
info@tetraedro.org
Tel. 349/1591280 - 342/6296991

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email


DAL LETAME NASCONO I FIOR - scritto e diretto da Marzia Ercolani

Cerca nel blog