MUNNE - 'O MUNNO DIFFERENTE

MUNNE - 'O MUNNO DIFFERENTE
MUNNE - 'O MUNNO DIFFERENTE

MUNNE - 'O MUNNO DIFFERENTE

MUNNE - 'O MUNNO DIFFERENTE
foto di Matteo Nardone

martedì 9 aprile 2013

ORE ILLEGALI NEL POZZO DELL'IO - con Marzia Ercolani & Stefano Scarfone: Alice e il Cappellaio - primo sorso di thé ad Ombre Rosse

Ospite assieme a Stefano Scarfone, per il solito appuntamento del Buono, Brutto e del Cattivo, rassegna organizzata e ideata da Francesco Forni e Stefano Malatesta, ad Ombre Rosse.
 
Sperimentare versi tratti da "ORE ILLEGALI NEL POZZO DELL'iO", diario poetico firmato da me medesima. Discendere assieme in gironi interiori, poetici, cercare un tempo altro, primitivo, di una moderna Alice dantesca e di un musico Cappellaio Matto che snocciola note e sobilla corde. Primo studio di un progetto poetico teatrale dall'ononimo titolo. Per riappropriarsi di un tempo primitivo, non legalizzato, interiore, per compiere reati temporali. 
Unica lotta: la poesia. A ricordo della nostra coda. 
 
 
PER SEMPRE MAI
Un tempo il tempo era divino
un tempo il tempo non era libero
Non era frustrato da lancette.
Un tempo scandito e comandato
è padre del tempo libero.
Libertà è figlia della costrizione.
Ho fede in un tempo relativo
in cui il giorno e la notte fanno all'amore,
in cui il mio io risorga
nell'eterna danza del mai e del sempre.   

 

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email


DAL LETAME NASCONO I FIOR - scritto e diretto da Marzia Ercolani

Cerca nel blog